Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

La Ballata di Renzo: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
DOm MIb/SIb Quel giorno Renzo uscì, DOm MI6 Andò lungo quella strada FAm LAb7 SOL7/4 SOL7/4+ Quando un auto veloce lo investì DOm MIb DOm MIb Quell'uomo lo aiutò e Renzo allora partì FAm LAb7 Per un ospedale che lo curasse, SOL7/4 SOL7/4+ Per guarir
DO MIm FA Quando renzo morì, SOL7 io ero al bar DO Bevevo un caffè MIm FA SOL7 Quando Renzo morì, io ero al bar, DO Al bar con gli amici MIm FA SOL7 Quando Renzo morì, io ero al bar
DOm DOm7+/SI MIb/SIb FA7/LA La strada molto lunga DOm DOm7+/SI MIb/SIb FA7/LA S'andò al san Camillo FAm LAb7 SOL7/4 SOL7/4+ E lì non lo vollero per l'orario DOm MIb/SIb FA7/LA La strada tutta scura DOm DOm/SI MIb/SIb FA7/LA S'andò al san Giovanni FAm LAb7 SOL7/4 SOL7/4+ E li non lo accettarono per lo sciopero
DO MIm FA Quando renzo morì, SOL7 io ero al bar DO Bevevo un caffè MIm FA SOL7 Quando Renzo morì, io ero al bar, DO Al bar con gli amici MIm FA SOL7 Quando Renzo morì, io ero al bar
DOm DOm7+ DOm7 DOm6+ Con l'alba, le prime luci DOm DOm7+ DOm7 DOm6+ S'andò al Policlinico FAm LAb7 SOL7/4 SOL7/4+ Ma lo respinsero perché mancava il vice Capo DOm MIb/SIb FA7/LA In alto, c'era il sole DOm MIb/SIb FA7/LA Si disse che Renzo era morto FAm LAb7 SOL7/4 SOL7/4+ Ma neanche al cimitero c'era posto
DO MIm FA Quando renzo morì, SOL7 io ero al bar DO Bevevo un caffè MIm FA SOL7 Quando Renzo morì, io ero al bar, DO Al bar con gli amici MIm FA SOL7 Quando Renzo morì, io ero al bar DO MIm FA Quando renzo morì... SOL7 io ero al bar DO Bevevo un caffè MIm FA SOL7 Quando Renzo morì, io ero al bar...
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autore: GAETANO SALVATORE
 

La Ballata di Renzo: Video

La Ballata di Renzo è un brano scritto e interpretato da Rino Gaetano risalente al 1972. Si tratta del periodo embrionale della sua carriera e la canzone è il frutto dell'incontro con il produttore discografico Vincenzo Micocci: tramite l'etichetta discografica di Milano "Produttori Associati" Rino riuscì ad incidere il pezzo come singolo in 45 giri, che però non sarebbe mai stato pubblicato. Il testo, che alcuni descrivono come profetico, racconta un tragico incidente automobilistico e tutti gli equivoci nei successivi soccorsi in ospedale.

Articoli correlati

 Rino Gaetano: Vedi tutte le canzoni
Sfiorivano le Viole
Sfiorivano le Viole è un brano scritto e interpretato da Rino Gaetano pubblicato come singolo in 45 giri nel 1976. Lo s...
A Mano a Mano
A Mano a Mano è un brano interpretato da Rino Gaetano, contenuto nel LP Q Concert pubblicato nel 1981. Lavoro discograf...
Nuntereggae Più
Nuntereggae Più è un brano scritto e interpretato da Rino Gaetano contenuto nell'album omonimo pubblicato nel 1978. Al...
Gianna
Gianna è un brano scritto e interpretato da Rino Gaetano contenuto nell'album Nuntareggae più pubblicato nel 1978. Dis...
Ma Il Cielo È Sempre Più Blu
Il Cielo È Sempre Più Blu è un brano scritto e interpretato da Rino Gaetano pubblicata come singolo nel 1975. La vers...

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).