Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Principiante o Professionista? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Tu, Forse Non Essenzialmente Tu: Accordi

Intro: SOL LA7 DOm SOL SOL SOLdim Tu, forse non essenzialmente tu LAm7 SOL Un'altra, ma è meglio fossi tu SOLdim Tu, forse non essenzialmente tu LAm7 SOL Hai scavato dentro me, e l'amicizia c'è SOLdim Io che ho bisogno di raccontare io LAm7 SOL La necessità di vivere, rimane in me LA7 E sono ormai convinto da molte lune Dell'inutilità irreversibile del tempo DOm SOL Mi svegli alle nove e sei decisamente tu E non si ha il tempo di vedere la mamma e si è gia nati LA7 E i minuti rincorrersi senza convivenza DOm SOL Mi svegli e sei decisamente tu LA7 Forse non essenzialmente tu MIb DO Nella notte confidenzialmente blu RE/FA# DO/MI DOm/MIb Cercare l'a--nima SOL LA7 DOm SOL SOL SOLdim Tu, forse non essenzialmente tu LAm7 SOL Un'altra, ma è meglio fossi tu E vado dal Barone ma non gioco a dama LA7 E bevo birra chiara in lattina DOm SOL Me ne frego e non penso a te Avrei bisogno sempre di un passaggio LA7 Ma conosco le coincidenze del 60 notturno DOm SOL Lo prendo sempre per venire da te LA7 Forse non essenzialmente tu MIb DO E la notte, confidenzialmente blu RE/FA# DO/MI DOm/MIb Cercare l'a--nima SOL LA7 DOm SOL SOL LA7 DOm SOL
Principiante o Professionista? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
 

Tu, Forse Non Essenzialmente Tu: Video

Tu, Forse Non Essenzialmente Tu è un brano scritto e interpretato da Rino Gaetano, contenuto nell'album Ingresso libero pubblicato nel 1974. Disco d'esordio per il cantautore calabrese, rivoluzionerà il cantautorato italiano con forte personalità ed innovazione. La canzone è il brano d'apertura del 33 giri, un misto tra riflessione filosofica e vita reale di tutti i giorni, suo vero marchio di fabbrica.

Articoli correlati

  • Sfiorivano le VioleSfiorivano le Viole Intro: SOL7+ LA6 SOL7+ LA6 SOL7+ LA6 SOL7+ L'estate che veniva con le nuvole rigonfie di speranza […]
  • E Io Ci StoE Io Ci Sto Intro: LAm SOL FA SOL LAm SOL FA SOL LAm SOL FA SOL LAm SOL Mi alzo al mattino con una nuova LAm […]
  • Spendi Spandi EffendiSpendi Spandi Effendi Intro: RE LA SOLadd9 LA RE LA SOLadd9 LA RE LA SOLadd9 LA Essenza benzina e gasolina RE LA FA#m […]
  • CapofortunaCapofortuna DO Cittadini lavoratori alle ore diciotto il nostro beneamato segretario sarà con noi DO Ma che fortuna grazie alla luna FA SOL […]
  • Io ScriveròIo Scriverò FA DO SIb Io scriverò se vuoi DO FA REm Perché cerco un mondo diverso SIb DO FA REm Con stelle al […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
33 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).