Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Apapaia: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: DO7/4 DOm7 SIb SOL7/4 SOLm7 DO7/4 DOm7 SIb SOL7/4 SOLm7 DO7/4 DOm7 SIb SOL7/4 SOLm7 Si può vincere una guerra in due DO7/4 DOm7 SIb SOL7/4 SOLm7 E forse anche da solo DO7/4 DOm7 E si può estrarre il cuore SOLm7 anche al più nero assassino DO7/4 DOm7 SIb SOLm7 Ma è più difficile cambiare un'idea DO7/4 Yeah! DOm7 SIb SOL7/4 SOLm7 Il mio sogno è un taglio netto a tutto DO7/4 DOm7 SIb SOL7/4 SOLm7 E voglio che sia più reale DO7/4 DOm7 SOLm7 Potrei stare ore ed ore a parlare al silenzio DO7/4 DOm7 SIb SOLm Ma è più difficile cambiare un'idea, Oh, oh! DOm SOLm SIb DOm SIb SOLm DOm SOLm SIb Il mio sogno è un mare acido DOm SIb SOLm E dimmi se non è reale DOm SOLm7 SIb Ma il sogno traveste di luce ogni cosa vivente DOm SIb SOLm E non toglie la paura dei fantasmi! DOm LAb FA SIb DOm LAb FA SIb Yeah! DOm LAb FA SIb DOm LAb FA Eh! Rispetta le mie idee! SIb DOm LAb FA SIb Apapaia, apapaia, apapaia, apapaia, apapaia, pah! DOm LAb FA SIb DOm LAb FA Eh! Rispetta le mie idee! SIb DOm LAb FA SIb Apapaia, apapaia, apapaia, apapaia, apapaia, uh! DO7/4 DOm7 SIb SOL7/4 SOLm7 DO7/4 DOm7 SIb SOL7/4 SOLm7 DO7/4 DOm7 SIb SOL7/4 SOLm7 Il mio sogno è un mare acido DO7/4 DOm7 SIb SOL7/4 SOLm7 E dimmi se non è reale DO7/4 DOm7 SOLm SIb Il giorno traveste di luce ogni cosa vivente DO7/4 DOm7 SIb SOL7/4 Ma non toglie la paura dei fantasmi! DOm Yeah! SOLm Oh, oh! SIb DOm SIb SOLm Oh, oh, yeah! DOm SOLm SIb Voglio idee per sopravvivere DOm SIb SOLm E mille, mille, mille non bastano! DOm E quel sogno, sai SOLm SIb DOm SIb SOLm Continua a chiamarmi nella profondità del mare DOm SOLm Un caduta dentro i vortici d'acqua SIb DOm LAb FA Le mie mani, SIb DOm LAb FA SIb che non si fermano più DOm LAb FA SIb DOm Eh! LAb FA SIb DOm Rispetta le mie idee! LAb FA SIb DOm LAb FA Eh! SIb DOm LAb FA SIb DOm Rispetta le mie idee! LAb FA SIb DOm Apapaia, apapaia, apapaia, apapaia, LAb FA SIb apapaia, apapaia, apapaia, uh! DOm LAb FA SIb DOm LAb FA Eh! Oh, Oh oh! SIb DOm LAb FA SIb Rispetta le mie idee! DO7/4 DOm SIb SOL7/4 SOLm7 DO7/4 DOm SIb SOL7/4 SOLm7 DOm ...Le mie idee!...
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autore: PELU PIETRO
Copyright: Lyrics © WARNER CHAPPELL MUSIC ITALIANA S.R.L.
 

Apapaia: Video

A causa di un errore nel codice di YouTube, il video potrebbe al momento non essere visualizzato correttamente. Si prega di riprovare più tardi

Apapaia è un brano scritto e inciso dai Litfiba, contenuto nell'album 17 re pubblicato nel 1986. Terzo lavoro in studio per la band fiorentina, è in realtà il secondo tempo della cosiddetta trilogia del potere. La canzone verrà poi inserita nell'album live 12-5-87 aprite i vostri occhi, uscito l'anno seguente. Viene registrato da Daniele Trambusti, futuro batterista del gruppo, durante l'ultima data del tour tenutasi al Tenax di Firenze. È importante precisare che i brani non hanno subito sovra incisioni ma è il fedele risultato della loro esibizione.

Articoli correlati

  • CorriCorri Intro: FA# DO#m SI FA# DO#m SI FA# DO#m Se guardo il cielo non lo sfioro neppure SI FA#/LA# E il paradiso […]
  • Il Mistero di GiuliaIl Mistero di Giulia Intro: LAm LAm7+ LAm7 LAm6+ FA/LA LAm7/4 LAm LAm DO6 LAm/RE LAm/MI LAm LAm7+ LAm7 LAm6+ FA/LA Gioie e noie di anni di convi--venza LAm […]
  • MauditMaudit Intro: LAm7 LAm SOL FA LAm FA SOL Maudit! LAm Di notte voglio entrare SOL DO5 Nei segreti tuoi […]
  • BambinoBambino Intro: MIm RE/MI MIm MIm Là, mami Era la casa di marzapane Là, mami Era la notte più fresca che c'è LA/MI MIm Il sogno si […]
  • Dimmi il NomeDimmi il Nome 'O Terremoto! LAm SOL FA E |-----------------| |-----------------| B |-----------1-0---| |-----------------| G […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).