Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Borghesia: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
 
Intro: SIm SOL LA FA#m SOL6 SIm FA#7 SIm SIm SOL Vecchia piccola borghesia LA RE per piccina che tu sia MIm SIm non so dire se fai più rabbia, FA# SIm pena, schifo o malinconia SIm SOL LA RE/FA# SOL6 SIm FA# SIm SIm SOL Sei contenta se un ladro muore LA RE se si arresta una puttana MIm SIm se la parrocchia del Sacro Cuore DO#7 FA#7 acquista una nuova campana SOL RE Sei soddisfatta dei danni altrui LA RE ti tieni stretti i denari tuoi SI7 MIm assillata dal gran tormento LA7 RE FA#7 che un giorno se li riprenda il vento SIm SOL E la domenica vestita a festa LA RE con i capi famiglia in testa MIm SIm ti raduni nelle tue Chiese DO#7 FA#7 in ogni città, in ogni paese SOL RE Presti ascolto all'omelia LA7 RE rinunciando all'osteria SI7 MIm così grigia così per bene, LA7 RE FA#7 ti porti a spasso le tue catene SIm SOL Vecchia piccola borghesia LA RE per piccina che tu sia MIm SIm non so dire se fai più rabbia, FA# SIm pena, schifo o malinconia SIm SOL LA RE/FA# SOL6 SIm FA#7 SIm SIm SOL Godi quando gli anormali LA RE son trattati da criminali MIm SIm chiuderesti in un manicomio DO#7 FA#7 tutti gli zingari e intellettuali SOL RE Ami ordine e disciplina, LA7 RE adori la tua Polizia SI7 MIm tranne quando deve indagare LA7 RE FA#7 su di un bilancio fallimentare SIm SOL Sai rubare con discrezione LA RE meschinità e moderazione MIm SIm alterando bilanci e conti DO#7 FA#7 fatture e bolle di commissione SOL RE Sai mentire con cortesia LA7 RE con cinismo e vigliaccheria SI7 MIm hai fatto dell'ipocrisia LA7 RE FA#7 la tua formula di poesia SIm SOL Vecchia piccola borghesia LA RE per piccina che tu sia MIm SIm non so dire se fai più rabbia, FA# SIm pena, schifo o malinconia SIm SOL LA RE/FA# MIm SIm FA#7 SIm SIm SOL Non sopporti chi fa l'amore LA7 RE più di una volta alla settimana MIm SIm chi lo fa per più di due ore, DO#7 FA#7 chi lo fa in maniera strana SOL RE Di disgrazie puoi averne tante, LA7 RE per esempio una figlia artista SI7 MIm oppure un figlio non commerciante, LA7 RE FA#7 o peggio ancora uno comunista SIm SOL Sempre pronta a spettegolare LA RE in nome del civile rispetto MIm SIm sempre lì fissa a scrutare DO#7 FA#7 un orizzonte che si ferma al tetto SOL RE Sempre pronta a pestar le mani LA7 RE a chi arranca dentro a una fossa SI7 MIm sempre pronta a leccar le ossa LA7 RE FA#7 al più ricco ed ai suoi cani SIm SOL Vecchia piccola borghesia, LA RE vecchia gente di casa mia MIm SIm per piccina che tu sia FA#7 SIm SOL LA RE il vento un giorno ti spazzerà via MIm SIm FA#7 SIm FA# SIm
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autore: LOLLI CLAUDIO
Copyright: Lyrics © EMI MUSIC PUBLISHING ITALIA SRL
 

Borghesia: Video

Borghesia è un brano scritto e interpretato da Claudio Lolli, contenuto nell'album Aspettando Godot pubblicato nel 1972. Disco d'esordio per il cantautore bolognese, è frutto dell'interessamento di Francesco Guccini che presenta Lolli all'allora nota casa discografica EMI. La canzone è tra le più conosciute e rappresentative del suo repertorio; una pesante critica contro quella strana e confusa classe sociale chiamata "Borghesia".

Articoli correlati

  • Io Ti RaccontoIo Ti Racconto Intro: MIb SOLm DOm MIb SOLm DOm SIb LAb MIb MIb SOLm DOm MIb SOLm DOm Io ti racconto lo squallore di una vita vissuta a ore, […]
  • Vent’AnniVent’Anni Intro: LA MI FA#m MI LA LA MI FA#m MI LA RE MI Vent'anni tra milioni di persone LA RE […]
  • MichelMichel Intro: LA6 SOL6 LA SOL6 SOL RE LA FA#m RE LA LA Ti ricordi RE Michel dei nostri pantaloni corti […]
  • Aspettando GodotAspettando Godot DO FA DO Vivo tutti i miei giorni aspettando Godot, FA DO dormo tutte le notti aspettando Godot LAm […]
  • Quelli Come NoiQuelli Come Noi MIm7 FA#m7 MIm7 Io e un mio amico FA#m7 MIm7 delle volte ci troviamo FA#7 e ci diciamo che: SIm SIm7 MI7 quelli […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).