Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Vent’Anni: Accordi

Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra
Intro: LA MI FA#m MI LA LA MI FA#m MI LA RE MI Vent'anni tra milioni di persone LA RE FA#m Che, intorno a te, inventano l'inferno SIm MI FA#m Ti scopri a cantare una canzone LA RE MI Cercare nel tuo caos un punto fermo RE MI Vent'anni, né poeta né studente LA RE FA#m Povero di realtà, ricco di sogni SIm MI FA#m Vent'anni e non sapere fare niente LA RE MI Né per i tuoi né per gli altrui bisogni LA RE LA MI FA#m MI LA Vent'anni e credi d'essere impotente RE MI Vent'anni e solitudine sorella LA RE FA#m Ti schiude nel suo chiostro silenzioso SIm MI FA#m Il buio religioso di una cella LA RE MI La malattia senile del riposo RE MI Vent'anni e solitudine nemica LA RE FA#m Ti vive addosso con il tuo maglione SIm MI FA#m Ti schiaccia come un piede una formica LA RE MI Ti inghiotte come il cielo un aquilone LA RE LA MI FA#m MI LA Vent'anni e uscirne fuori è fatica RE MI Vent'anni e stanza ormai piena di fumo LA RE FA#m Di sonno, di peccati e di virtù SIm MI FA#m Lasciandoti alle spalle un altro uomo LA RE MI Dovresti finalmente uscire tu RE MI Vent'anni e il vecchio mondo ti coinvolge LA RE FA#m Nel suo infinito gioco di pazienza SIm MI FA#m Se smusserai il tuo angolo che sporge LA RE MI Sarai incastrato, senza resistenza LA RE LA MI FA#m MI LA Vent'anni, prima prova di esperienza RE MI Vent'anni e ritagliare i confini LA RE FA#m Di un amore che rinnova l'esistenza SIm MI FA#m E ritrovarsi ai margini del nuovo LA RE MI Scontento della tua stessa partenza RE MI Vent'anni e una coscienza rattrappita LA RE FA#m Che vuole venir fuori e srotolarsi SIm MI FA#m Come tendere un filo tra due dita LA RE MI Vedere quanto è lungo e misurarsi LA RE LA MI FA#m MI LA Vent'anni, fare i conti con la vita RE MI Vent'anni e già vorresti averne trenta LA RE FA#m Esserti costruito già un passato SIm MI FA#m Vent'anni e l'avvenire ti spaventa LA RE MI Come un processo in cui sei l'imputato RE MI Vent'anni, strano punto a mezza strada LA RE FA#m Il senso dei tuoi giorni si nasconde SIm MI FA#m Oltre quella collina mai scalata LA RE MI Di là dal mare e dietro le sue onde LA RE LA MI FA#m MI Vent'anni, rabbia, sete e acqua salata FA#m MI FA#m MI FA#m9
Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra

Credits

Autore: LOLLI CLAUDIO
Copyright: © EMI MUSIC PUBLISHING ITALIA SRL
 

Vent’Anni: Video

Vent'Anni è un brano scritto e interpretato da Claudio Lolli, contenuto nell'album Canzoni di rabbia pubblicato nel 1975. Terzo lavoro in studio per il cantautore bolognese, è diviso in due parti: il lato A parla della rabbia solitaria della disperazione, mentre il lato B della rabbia di "classe" ovvero quella che porta i ceti sociali alle rivoluzioni. La canzone, che appartiene al primo gruppo, è una ballata cantautorale accompagnata dalla chitarra che descrive come i tanto decantati 20 anni non siano poi un'età così bella.

Articoli correlati

 Claudio Lolli: Vedi tutte le canzoni
Aspettando Godot
Aspettando Godot è un brano scritto e interpretato da Claudio Lolli, contenuto nell'album omonimo pubblicato nel 1972. ...
Borghesia
Borghesia è un brano scritto e interpretato da Claudio Lolli, contenuto nell'album Aspettando Godot pubblicato nel 1972...
Io Ti Racconto
Io Ti Racconto è un brano scritto e interpretato da Claudio Lolli, contenuto nell'album Un uomo in crisi. Canzoni di mo...
Ho Visto Anche degli Zingari Felici
Ho Visto Anche degli Zingari Felici è un brano scritto e interpretato da Claudio Lolli, contenuto nell'album omonimo pu...
Quelli Come Noi
Quelli Come Noi è un brano scritto e interpretato da Claudio Lolli, contenuto nell'album Aspettando Godot pubblicato ne...

Lavora con noi

Musicista per video tutorial musicali Musicista per video tutorial musicali

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).