Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

C’È un Re: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: MIm RE MIm RE MIm RE MIm Mentre il fucile urla fuoco tutto il giorno SOL RE SOL Volano avvoltoi nel cielo blu attorno DO LAm RE SOL Avanza il battaglione, brilla il ferro e l'ottone MIm DO RE MIm E cadono sull'erba mille bravi cittadini C'è un re, c'è un re RE MIm Che non vuol vedere SOL C'è un re, c'è un re RE MIm RE MIm RE MIm Che non vuol sapere RE MIm Mentre il cannone lancia lampi nel cielo SOL RE SOL Rullano tamburi, incalzano zampogne DO LAm RE SOL Insieme nella polvere, sangue e sudore MIm DO RE MIm E cadono sull'erba mille bravi contadini C'è un re, c'è un re RE MIm Che non vuol vedere SOL C'è un re, c'è un re RE MIm RE MIm RE MIm Che non vuol sapere RE MIm C'è un re che dorme rapito dalle rose SOL RE SOL Non si sveglia nemmeno quando madri silenziose DO LAm RE SOL Unite nel dolore a giovani spose MIm DO RE MIm Gli mostrano un anello con inciso sopra un nome C'è un re, c'è un re RE MIm Che non scende dal trono SOL C'è un re, c'è un re RE MIm RE MIm RE MIm Che non fa nessun dono C'è un re, c'è un re RE MIm Che non scende dal trono SOL C'è un re, c'è un re RE MIm RE MIm RE MIm Che non fa l'ultimo dono MIm RE MIm RE MIm
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autori: CARLETTI GIUSEPPE, VEROLI ODOARDO, DAOLIO AUGUSTO
Copyright: Lyrics © EDIZIONI E PRODUZIONI I NOMADI S.R.L., WARNER CHAPPELL MUSIC ITALIANA S.R.L.
 

C’È un Re: Video

C'È un Re è un brano composto e inciso dai Nomadi, contenuto nell'album Gente come noi pubblicato nel 1991. Sedicesimo lavoro in studio per la band emiliana, si tratta dell'ultimo disco per il grande ed irripetibile frontman Augusto Daolio... scomparso l'anno successivo a soli 45 anni per un cancro ai polmoni. La canzone è scritta dallo stesso Augusto insieme allo storico tastierista Beppe Carletti e Odoardo Veroli; un'intensa ballata pop-progressive che inizia con una marcia militare, un inno contro la guerra.

Articoli correlati

  • Un Giorno InsiemeUn Giorno Insieme Intro: LA DO#m FA#m LA/MI RE MI DO#m MI LA MI FA#m DO#m Non dire niente RE FA#m/DO# SIm SIm/LA tra un minuto il giorno nascerà […]
  • Il Pilota di HiroshimaIl Pilota di Hiroshima Intro: MIm SIm SOL LAm SIm MIm MIm Fuori nel mondo chissà dove RE SOL o su nel cielo fra gli eterni […]
  • AuschwitzAuschwitz Intro: RE LA4 LA RE LA4 LA RE RE SIm Son morto con altri cento SOL RE Son morto ch'ero bambino DO […]
  • Ricomincia CosìRicomincia Così Intro: DO MIm FA SOL DO MIm FA SOL DO MIm FA SOL Vedo nei tuoi occhi che hai dato tutto ormai, DO […]
  • La Vita Che SeduceLa Vita Che Seduce Intro: LAm MIm DO SOL LAm MIm DO SOL LAm MIm Forse hai ragione, la notte fa paura DO SOL Ma siedi […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).