Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Il Genio (l’Importanza di Essere Oscar Wilde): Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: SOLm DOm MIb SOLm DOm MIb SOLm Mi piacerebbe arrivare A temere di non essere frainteso DOm Se solo avessi il genio MIb Se solo avessi il genio SOLm Mi piacerebbe estrapolare Dal mio pensiero un contrappeso DOm Partire dall'ingegno MIb Per arrivare al genio SOLm Non avere niente da Dichiarare eccetto che MIb Il proprio algido genio Il proprio fulgido genio DO Tanto che c'è la falsità È solo l'altrui verità MIb Che vorrei prendere SIb DO SOLm A calci in faccia SOLm Mi piacerebbe disorientare Senza troppo dare peso DOm Ai patti col contegno MIb Se solo avessi il genio SOLm E il buon senso demolire Così com'è comunemente intenso: DOm Lo fece Wilde il genio MIb Con il suo caustico genio SOLm Non avere niente da Dichiarare eccetto che MIb Il proprio algido genio Il proprio fulgido genio DO Tanto che c'è la falsità È solo l'altrui verità MIb Che vorrei prendere SIb DO A calci in faccia SOLm MIb DOm MIb SIb DO SOLm SOLm Non avere fede in se è la priorità Illimitata e indubitabile Fede che non sa che cosa farsene Della convalida della comunità SOLm Non avere niente da Dichiarare eccetto che MIb Il proprio algido genio Il proprio fulgido genio DOm Tanto che c'è la falsità È solo l'altrui verità MIb Che vorrei prendere SIb DO5 SOLm A calci in faccia Non avere niente da Dichiarare eccetto che MIb Il proprio algido genio Il proprio fulgido genio DO Tanto che c'è la falsità È solo l'altrui verità MIb Che vorrei prendere SIb DO A calci in faccia SOLm MIb DO MIb SIb DO SOLm

Credits

Autore: GODANO CRISTIANO
Copyright: Lyrics © ALA BIANCA GROUP SRL
 
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Il Genio (l’Importanza di Essere Oscar Wilde): Video

Il Genio (l'Importanza di Essere Oscar Wilde) è un brano composto e inciso dai Marlene Kuntz, contenuto nell'album Nella tua luce pubblicato nel 2013. Nono lavoro in studio per la band piemontese, è caratterizzato da canzoni che raccontano personaggi, famosi e non, della storia. Questa canzone, secondo singolo estratto dal disco, è dedicata al grande poeta londinese Oscar Wilde, in una veste squisitamente rock.

Articoli correlati

  • MusaMusa SOL È una questione di qualità: la tua presenza rassicurante e ipnotica DO mi affascina e gioca […]
  • InfinitàInfinità Intro: FAadd9 MIb/FA LAb/DO DO4 DO FAadd9 MIb/FA LAb/DO DO4 DO FAadd9 LAb/DO DOm FAadd9 LAb/DO DO4 DO Vieni qui, vicino a me e […]
  • BellezzaBellezza Intro: DO#m7/9 LA MI DO#m7/9 LA MI DO#m7/9 LA MI DO#m7/9 LA MI DO#m MI FA#m7/4 DO#m MI FA#m7/4 DO#m Noi sereni […]
  • IneluttabileIneluttabile DOm SOLm Chili di silenzio per inaugurare un nuovo gioco DOm SOLm solo agli sguardi è […]
  • A Fior di PelleA Fior di Pelle Intro: SIm LA MI/SOL# SIm LA MI/SOL# SIm FA#m DO#m FA#m DO#m SIm A fior di pelle salirono gli sbotti […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).