Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Malafemmena: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: LAm LAm6 MI SOLdim FA#m SI7/6 MI MI SOL#m7 Si avisse fatto a n'ato SOLdim FA#m chello ch'hê fatto a me SI st'ommo t'avesse acciso... SI7/9+ MI e vuó' sapé pecché? Pecché 'ncopp'a 'sta terra DO#7 FA#m femmene comm'a te LAm MI FA#7 nun ce hann"a stá pe' n'ommo SI7 onesto comm'a me... MI Femmena tu si' na Malafemmena... MI6 chi st'uocchie hê fatto chiagnere FAdim FA#m lacreme 'e 'nfamitá... SI Femmena SI7 si' tu peggio 'e na vipera mm'hê 'ntussecato ll'ánema MI SI7 nun pòzzo cchiù campá... MI Femmena si' doce comm"o zzuccaro... peró 'sta faccia d'angelo DO#7 FA#m te serve pe' 'nganná! LAm LAm/DO Femmena MI/SI MI tu si' 'a cchiù bella femmena... DO#dim FA#7 SI7 te voglio bene e t'odio: MI nun te pòzzo scurdá... LAm LAm6 MI SOLdim FA#m SI7/6 MI MI SOL#m7 Te voglio ancora bene SOLdim FA#m ma tu nun saje pecché... SI7 pecché ll'unico ammore SI7/9+ MI si' stato tu pe' me!... E tu, pe' nu capriccio DO#7 FA#m tutto hê distrutto oje né'... LAm MI FA#7 Ma Dio nun t"o pperdona SI7 chello ch'hê fatto a me... MI Femmena si' doce comm"o zzuccaro... peró 'sta faccia d'angelo DO#7 FA#m te serve pe' 'nganná! LAm LAm/DO Femmena MI/SI MI tu si' 'a cchiù bella femmena... DO#dim FA#7 SI7 te voglio bene e t'odio: MI nun te pòzzo scurdá...
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
 

Malafemmena: Video

A causa di un errore nel codice di YouTube, il video potrebbe al momento non essere visualizzato correttamente. Abbiamo segnalato l'errore e stiamo lavorando per risolverlo. Lo Staff di A&S

Malafemmena è un brano della tradizione napoletana, interpretato magistralmente dal grande Roberto Murolo, ultimo testimone musicale di un repertorio accompagnamto esclusivamente dalla chitarra classica. La canzone non ha certo bisogno di presentazioni, scritta da Antonio De Curtis in arte Totò nel 1956. Diventato nel tempo un grande classico della canzone napoletana.

Articoli correlati

  • Voce E NotteVoce E Notte DOm SOL7 DOm FAm Si 'sta voce te scéta 'int' 'a nuttata, DOm FA#dim SOL FAm mentre t'astrigne 'o sposo tujo […]
  • Cu’mmeCu’mme Intro: REm SOLm REm LAm REm SOLm REm LAm REm Scinne cu 'mme SOLm nfonno o mare a truva' REm LAm chillo ca nun tenimmo acca' […]
  • ReginellaReginella Intro: LAm7 RE7 SOL LA9 RE7/6 SOL SOL MIm SIm LAm Te si' fatta na vesta scullata, RE MI7 LAm nu […]
  • A un Passo dalla LunaA un Passo dalla Luna Intro: SOLm MIb SIb FA SOLm MIb Guardo il cielo e proprio lì una stella cade SIb FA Tu che […]
  • Il Cuore È uno ZingaroIl Cuore È uno Zingaro Intro: MI SI7 MI SI7 MIm SI7 MIm Avevo una ferita in fondo al cuore, soffrivo, soffrivo […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).