Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Anema e Core: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
FAm Nuje ca perdimmo 'a pace e 'o suonno, DO7 FAm SIbm nun ce dicimmo maje pecché? FAm SOL7 Vocche ca vase nun ne vonno, DO7 LAb nun só' sti vvocche oje né'! MIb7 LAb DO Pure, te chiammo e nun rispunne SOL7 DO7 pe' fa dispietto a me
FA FAdim SOLm Tenímmoce accussí: anema e core SOLdim FA6 nun ce lassammo cchiù, manco pe' n'ora FA DO7 stu desiderio 'e te mme fa paura SIbm6 SOL7 Campá cu te, sempe cu te, DO7 pe' nun murí FA FAdim SOLm Che ce dicimmo a fá parole amare, DOm RE7 si 'o bbene po' campá cu nu respiro? DOm6 RE7 SOLm Si smanie pure tu pe' chist'ammore, FA DO7 FA tenímmoce accussí anema e core!
FAm Forse sarrá ca 'o chianto è doce, DO7 FAm forse sarrá ca bene fa SIbm FAm SOL7 Quanno mme sento cchiù felice, DO7 LAb nun è felicitá MIb7 LAb DO Specie si ê vvote tu mme dice, SOL7 DO7 distratta, 'a veritá
FA FAdim SOLm Tenímmoce accussí: anema e core SOLdim FA6 nun ce lassammo cchiù, manco pe' n'ora FA DO7 stu desiderio 'e te mme fa paura SIbm6 SOL7 Campá cu te, sempe cu te, DO7 pe' nun murí FA FAdim SOLm Che ce dicimmo a fá parole amare, DOm RE7 si 'o bbene po' campá cu nu respiro? DOm6 RE7 SOLm Si smanie pure tu pe' chist'ammore, FA DO7 FA tenímmoce accussí anema e core!
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
 

Anema e Core: Video

A causa di un errore nel codice di YouTube, il video potrebbe al momento non essere visualizzato correttamente. Si prega di riprovare più tardi

Anema e Core è uno dei brani più belli ed emozionanti del repertorio classico napoletano. Canzone scritta nel 1950 da Salve D'Esposito e Tito manlio, fin da subito riscuote grandissimo successo sia in Italia che all'estero. Interpretata per la prima volta alla radio dal grande Tito Schipa trae ispirazione da un fatto personale realmente accaduto all'autore del testo, pare un litigio poi risolto. Rimane uno dei grandi successi della canzone napoletana.

Articoli correlati

  • Torna a SurrientoTorna a Surriento Intro: MI FA#m7 SI7 SI7/5+ MI LAm MIm/SI SI7 MIm MIm Vide 'o mare quant'è bello! LAm MIm Spira tantu sentimento DO LAm6 […]
  • Na Voce, ‘Na Chitarra e ‘o Poco ‘e LunaNa Voce, ‘Na Chitarra e ‘o Poco ‘e Luna Intro: LAm7 RE7/6 RE7 SOL SOL SOL7+ SOL6 'Na voce, 'na chitarra e 'o ppoco 'e luna SOL SOL#dim RE7/LA E che […]
  • Vieneme ‘NzuonnoVieneme ‘Nzuonno SOL LAm7 E pass' 'o tiempo RE7/9- SOL6 sunnanno ll'ammore, sultanto ll'ammore, DO6/RE e nun s'arrenne […]
  • GuaglioneGuaglione Intro: DO7 FAm SOLb DO7 FAm Staje sempe ccà, 'mpuntato ccà, DO7 'mmiez'a 'sta via, nun mange cchiù […]
  • MaruzzellaMaruzzella Intro: SIm MIm FA#7 SIm SIm Oé! Chi sente? MIm FA#7 E chi mo canta appriesso a me? Oé, pe' tramente SIm […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).