Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Principiante o Professionista? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Pigliate ‘na Pastiglia: Accordi

Intro: MI7 LA RE REm MI7 LA
LAm Canta Napoli Napoli in farmacia Eh eh LAm Io cammino ogne notte, io cammino sbarianno, REm io nun tengo maje suonno, MI7 nun chiudo maje ll'uocchie LAm e nun bevo cafè Va' te cócca, siente a me! Va' te cócca, siente a me! Na perziana ca sbatte, nu lampione ca luce REm e nu 'mbriaco ca dice, LAm bussanno a na porta SI7 REm "Mm'arape, Cuncè' !" REm6 'A tre mise nun dormo cchiù, LAm na vucchella vurría scurdá SI7 MI7 Gente, diciteme comm'aggi''a fá
LA Pígliate na pastiglia! Pígliate na pastiglia, siente a me! Pe' mme fá addurmí, pe' mme fá scurdá MI7 il mio dolce amor Pígliate na pastiglia! Pígliate na pastiglia, siente a me! Pe' mme fá sentí come un gran pasciá LA e mm'inebria il cuor FA#7 SIm Dint''e vvetrine 'e tutt''e farmaciste, DO#7 FA#m la vecchia camomilla ha dato il posto RE alle palline 'e glicerofosfato, bromotelevisionato, grammi zero, zero, tre Ah! FA6 LA/MI Pígliate na pastiglia, MI7 LA MI7 LAm siente a me!
LAm Dint''o scuro na gatta, mastecanno na sarda, REm doce doce mme guarda, LAm/MI mme guarda, se struscia, MI7 LAm miagola e fa Siente a me, vatte a cuccá! Siente a me, vatte a cuccá! Só' nu ciuccio 'e carretta carrecato d'ammore REm ca se tira stu core, LAm/MI SI7 REm stu core ca cerca la felicitá REm6 'A tre mise nun dormo cchiù, LAm/MI na vucchella vurría scurdá SI7 MI7 Gente, diciteme comm'aggi''a fá
LA MI7 LA FA#7 SIm Dint''e vvetrine 'e tutt''e farmaciste, DO#7 FA#m la vecchia camomilla ha dato il posto RE alle palline 'e glicerofosfato, bromotelevisionato, diddittí, bicarbonato, borotalco e seme 'e lino, cataplasma e semolino, na custata â fiorentina, mortadella e duje panine cu nu miezu litro 'e vino, nu caffé con caffeina, grammi zero, zero, tre Ah! FA6 LA/MI Pígliate na pastiglia, MI7 LA MI7 LA siente a me!
Principiante o Professionista? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
 

Pigliate ‘na Pastiglia: Video

Pigliate 'na Pastiglia è un brano che fa parte del tradizionale repertorio popolare napoletano. Canzone scritta ed incisa dal grande Renato Carosone nel 1957, riscuote grandissimo successo in Italia ma anche negli USA senza neanche essere tradotta in un'altra lingua. Il testo racconta di un uomo che vaga nella notte non riuscendo a prendere sonno a causa del suo amore infelice. Il consiglio più utile è quello di prendersi una pasticca!

Articoli correlati

  • Era de MaggioEra de Maggio Intro: FA LAb LAm Era de maggio e te cadeano nzino FA MI a schiocche a schiocche li ccerase rosse, REm/MI MI […]
  • ScapricciatielloScapricciatiello SIbm FA7 SIbm Scapricciatiellu mio, vatténne â casa MIbm SIbm FA7 SIb si nun vuó' jí 'ngalèra, 'int'a stu mese... SIb […]
  • ‘A Tazza ‘e Cafè‘A Tazza ‘e Cafè Intro: LA MI7 LA LA Vurría sapé pecché si mme vedite, MI7 facite sempe 'a faccia amariggiata... […]
  • Tammuriata NeraTammuriata Nera SOLm Io nun capisco 'e vvote che succere SOL e chello ca se vere nun se crere SOLm È nato nu criaturo, è nato niro, e 'a mamma […]
  • Anema e CoreAnema e Core FAm Nuje ca perdimmo 'a pace e 'o suonno, DO7 FAm SIbm nun ce dicimmo maje pecché? FAm SOL7 Vocche ca vase […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
33 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).