Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Tanti Auguri A Te: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
DO SOL7 Tanti Auguri a te... SOL7 DO Tanti Auguri a te... DO FA Tanti Auguri a (NOME)... FA DO SOL7 DO Tanti Auguri a.... te.
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
 

Tanti Auguri A Te: Video

Happy Birthday To You (di cui Tanti Auguri A Te è la traduzione italiana) è il più celebre canto in lingua inglese, conosciuto e riconosciuto da pressochè chiunque nel mondo. Fu composta nel 1893 col titolo di "Good Morning To All" (Buongiorno a tutti) da due gemelle americane Patty e Mildred J. Hill, la prima insegnante di scuola per l'infanzia mentre la seconda pianista e compositrice; questa melodia era stata studiata per essere più semplice possibile e quindi cantabile dai bambini della scuola materna. Good morning to you / Good morning to you / Good morning, dear children / Good morning to all. Fu nel 1912 che per la prima volta veniva cambiato il testo in Happy Birthday To You, associandolo quindi alle feste di compleanno, e, nel 1935, il pianista americano Preston Ware Orem ne registrò i diritti d'autore a suo nome. Tale copyright è stato venduto nel 1990 alla Warner/Chappell Music, Inc. (divisione della Warner Music) per 15 milioni di dollari statunitensi: tali diritti, che prevedono scadenza solo nel 2030 in America e 2016 in Europa, fanno sì che qualsiasi esecuzione del brano senza autorizzazione sia tutt'oggi da considerarsi illegale e quindi penalmente perseguibile l'esecutore. La multa per un'esecuzione non autorizzata di Happy Birthday ammonta a 700 dollari.

Articoli correlati

  • Addio Mia Bella AddioAddio Mia Bella Addio DO Addio mia bella addio, SOL che l’armata se ne va, FA DO e se non partissi anch’io SOL7 DO sarebbe una viltà […]
  • RiturnellaRiturnella LAm Tu rìnnina chi vai Tu rìnnina chi vai SOL Lu maru maru REm Oi riturnella LAm SOL LAm Tu rìnnina chi vai lu […]
  • Siamo i Ribelli della MontagnaSiamo i Ribelli della Montagna MIm Dalle belle città date al nemico RE fuggimmo un dì su per l'aride montagne, DO SIm cercando libertà […]
  • Musica ProibitaMusica Proibita LA RE LA MI7 LA Ogni sera di sotto al mio balcone FA#m SI7 MI7 Sento cantar una canzone d'amore, LA RE LA Più volte la […]
  • La Mula de ParenzoLa Mula de Parenzo DO La mula del Parenzo (lerì-lerà) SOL7 l'ha messo su bottega (lerì-lerà) de tutto la vendeva DO de tutto la vendeva La mula del […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).